martedì 24 novembre 2015

Inserti 2016 per il mio Notebook Filofax

Caro Diario eccoci, finalmente la mia stampante ha deciso di collaborare ed ho potuto stampare i miei primi inserti per il 2016....
Un tantino storti a causa dei margini e di un piccolo litigio tra me, i toner e la samsung ma si può sempre migliorare no?!




venerdì 9 ottobre 2015

Notebook Filofax

Caro diario,
che dirti...questa giornata è ricca di momenti di gioia alternati da imprecazioni.
Un attimo prima sei li ad esultare per il manicaretto che stai cucinando, l'attimo dopo ti sei tagliata il dito; un attimo prima sei li a gustarti il tuo sgombro tanto buono e l'attimo dopo ti ritrovi la testa di Micia nel tuo piatto; un attimo prima bussa il ragazzo dell' SDA con il regalo che ti eri fatta per il compleanno e l'attimo dopo noti che manca un prodotto all'interno del tuo pacchetto (ma che ti verrà spedito in un secondo momento perchè non presente in magazzino)....
che dirti... certi giorni sono così e li devi prendere come vengono senza farti troppe domande ma ridacchiando per l'ironia che si portano dietro.
Veniamo a noi che dici?
Come ben sai è stato il mio compleanno 5 giorni fa ^-^ e potevo mai inaugurare il mio nuovo anno di vita senza un regalino? Ovviamente no! E come ben sai c'è una cosa che mi ha sempre fatto impazzire: le agende e la cancelleria.
Quest'anno ero alla ricerca dell'agenda perfetta per me e che rispecchiasse questi requisiti:
  • avere dimensioni ridotte
  • essere maneggevole
  • avere una struttura flessibile così da poterla modificare a mio piacimento
  • non avere un costo eccessivamente elevato per le mie taschine
Sebbene io adori tutte quelle agende classiche con gli anelli, l'anellino per la penna, le tasche ecc. ecc. Ne ho già avute alcune in passato e le ho sempre trovate tanto scomode quanto belle.
Così la Filofax mi è venuta incontro ed ha realizzato un nuovo notebook con la possibilità di spostare le pagine, con dimensioni ridotte e comoda per scrivere senza essere ostacolati dagli anelli ... un sogno ...



Credo possa essere considerata come la versione dell'Arc System della Staples rielaborata dalla Filofax ... più o meno ... forse molto meno che più ... dai ... almeno l'idea del foglio con il foro a funghetto è la stessa :p

Nel caso in cui tu non sappia cos'è l'arc system ti conglio questo video di M. Cassandra che a me è piaciuto tanto: Arc Planner: my setup & how to make ITALIANO

Il corriere di cui ti parlavo prima mi ho consegnato il mio bel regalino e dopo averti aggiornato sugli ultimi importanti avvenimenti che hanno investito questa mia buffa giornata, spero tu non ti offenda se ti chiudo, riappoggio sul mio comodino e corro a decorare la mia futura, nuova, pocket, agenda.
Un bacione!

venerdì 24 luglio 2015

Caro diario,
non ti ho abbandonato, ma solo riposto nel cassetto per un po'...certo tutto sarebbe più semplice se ci fosse un modo con cui scriverti ed aggiornarti dal mio Windows Phone, ma come ben sai, Nick è sprovvisto di alcune, utili e ben funzionanti applicazioni.

Torno, dopo mesi di silenzio, per mostrarti alcune cose carine e con un po' di suspense per un progettino segreto.
Rullo di tamburi prego...

In ordine cronologico:



  • un piccolo completino per il piccolo Christian - cardigan e cappellino lavorati ai ferri e scarpine lavorate all'uncinetto - e due pensierini anche per la mamma e per il papà realizzati con lo stesso filato. Note: le scarpine le ho realizzate seguendo questo video tutorial; la card l'ho realizzata con le carte stampabili di Sweet Bio Design; il portachiavi, invece, è un'idea nata dagli splendidi segnalibri di DecoRiciclo




  • L'onore di preparare le mie primissime bomboniere in occasione del battesimo del piccolo Christian. Sono dei portachiavi con ciucciotti realizzati in cotone 






  • E ... altro rullo di tamburi ... il mio nuovo cardigan è terminato!! Giusto in tempo per questo clima glaciale XD

Ho impiegato parecchio tempo e non sono stata molto costante ma se non si abbandonano i proprio progetti e ci si lavora anche solo un po' alla volta, la pazienza paga sempre e i frutti saranno sempre soddisfacenti.










E' giunta l'ora di chiuderti e di riporti sul comodino, perché il cassetto non fa per te.... ma con un pizzico del mio essere monella ti lascio con la suspense di cui ti accennavo prima...sai quel misterioso progetto?!!?...spero di potertene parlare presto in un nuovo post!

venerdì 6 febbraio 2015

Due parole per il "Work in progress # 3 - swap e richieste natalizie"

Notavo che il work in progress # 3 - swap e richieste natalizie non ha avuto molto spazio sebbene sia l'unico portato a termine XD
Quindi mi sembra un buon punto da cui ripartire.

Come ti accennavo, prima di Natale, Lisa (Lisart) mi ha letto nel pensiero proponendomi un mini swap privato, offrendomi anche la possibilità di approfondire la conoscenza di una bellissima persona che oltretutto ha delle mani d'oro ^.^ 
Nella frenesia di quei giorni non ho gestito molto bene il mio tempo, non sono riuscita a realizzare tutto ciò che avrei voluto regalarle e nemmeno a fotografare quello che le ho inviato....per fortuna a quest'ultimo inconveniente c'ha pensato lei ed ecco il contenuto del mio pacchetto


Lei è stata eccezionale, mi ha inviato delle cose stupende alcune da abbinare al bracciale che mi aveva regalato in un'altra occasione. Ma lascio giudicare te mentre io mi incanto ancora una volta nel guardarle


Ha una cura dei dettagli che ammiro tantissimo ed usa componenti davvero stupendi <3

Scuotiamo un po' la testa per uscire dall'ipnosi e dall'incanto provocato da Lisa e passiamo al secondo progetto che mi ha vista impegnata prima di Natale.
Durante il mercatino mi sono stati commissionati due amigurumi da regalare per Natale e anche in questo caso non ho avuto tempo per fare una foto delle creazioni complete. Per fortuna mi piace scattare foto di tanto in tanto per testimoniare i progressi delle creazioni e questa è l'ultima che ho scattato...




Di Totoro avevo trovato uno schema bellissimo su Ravelry ma mi sono state richieste delle dimensioni ben precise per cui non ho potuto seguirlo o mi sarebbe venuto troppo grande. Ho cercato di essere il più fedele possibile...
Il pinguino mi ha messa davvero a dura prova, non sapevo nemmeno da dove partire e non sono riuscita a trovare uno schema che mi piacesse, mi ritengo comunque piuttosto contenta del risultato finale.

Qui si conclude lo spazio che volevo dedicare al work in progress # 3 e dopo averti annoiato a sufficienza ti mando un grosso bacio e ti auguro di trascorrere una buona e bellissima giornata.

lunedì 2 febbraio 2015

Tempo di ordine apparente # 1

E' stato (ed in parte lo è ancora) un periodo complesso.
La mia camera è sprofondata nel caos più totale, la voglia di lavorare ai miei progetti era ben poca e il disordine ha iniziato a regnare sovrano indiscusso nella mia vita.
Arriva un momento in cui è necessario smettere di lottare contro la stasi, smettere di ostinarsi a volere le cose in un determinato modo e semplicemente lasciare che esse siano ciò che sono dando tempo all'equilibrio di ricostituirsi ... solo in questo modo si può ritrovare la propria strada.
Nell'esatto momento in cui ho smesso di correre dietro a cose cui non riuscivo a stare dietro, la mia camera è tornata in uno stato di ordine apparente (si, apparente, perché non è esattamente tutto dove dovrebbe essere, ma per ora va bene così). Nell'ordine sono spuntati fuori mille acquisti di lana e cotone di cui avevo dimenticato l'esistenza e che ormai non entravano più nel mio bellissimo cesto di vimini bianco stracolmo...


Acquisti compulsivi forse.
Mi piace pensare che sono fortunata a non avere l'ossessione per le scarpe...avrei le tasche ancora più vuote e nemmeno più lo spazio per sedermi alla scrivania XD
Ciò non toglie che tra questi gomitoli e tutto il restante materiale creativo urge un altro po' di ordine apparente...sistemazioni provvisorie in attesa di tempi migliori che vedranno la mia camera trasformata in un laboratorio funzionale e la mia vita di nuovo serena e tranquilla.

Partiamo quindi con piccoli post per segnare i miei piccoli progressi e nel frattempo spero di riuscire a portare avanti anche i work in progress.
Che dite? Questo 2015 mi insegnerà cos'è la costanza?

Un abbraccio e un bacio enorme a tutti.

sabato 20 dicembre 2014

Sono tornata + work in progress # 3 - Swap e richieste natalizie

In realtà non sono andata da nessuna parte, sono stata solo in silenzio per potermi dedicare ai diversi impegni che precedono sempre il Natale.
Forse questo contribuisce a renderlo un giorno speciale, di festa e di relax.
Purtroppo ho dovuto mettere il mio diario ed altre cose in secondo piano per potermi dedicare ai progetti universitari tra cui il fantastico plastico realizzato con Imma e alcuni ordini e creazioni che attendono di essere completati e spediti.



Quindi, il work in progress #3 , che ha priorità sui suoi predecessori (e poi ci si chiede come faccio ad accumulare creazioni iniziate e mai finite -.-") riguarda alcuni regali natalizi ed uno swap personale con Lisa...
Ciò rende ovvio il motivo per cui non può essere reso pubblico, non voglio rovinare nessuna sorpresa
Orsù dunque mettiamoci all'opera che ci aspetta un'altra ricca giornata!

giovedì 13 novembre 2014

Caccia ai tarli

Come rendere nervose le persone? E' facile!!! Basta vendergli un cesto con i tarli!!!
Vi ricordate il mio bellissimo, fantastico cesto da pic nic? Quello acquistato di recente e di cui ero tanto felice....
Ora, li vedete questi buchetti?



Piccoli e innocui buchetti magari difetti della natura!!!!
Qualche giorno fa ho notato della strana polvere sul parquet e non c'è voluto molto a capire da dove provenisse specie notando che questi "buchetti innocui" sono aumentati molto. Quasi mi farei 2 ore di viaggio solo per cospargere di antitalo la coscienza di quella "simpatica" signora!!!!
Parte il periodo di cura, siringa per riempire i buchi, pennello per cospargere il tutto, 24 ore di "quarantena" in un sacco e poi tutto da capo nella speranza che sia arrivata giusto in tempo e nella speranza che ai tarli non piaccia la lana o i fiori di carta! E' anche vero che conservo ogni lavoro in bustine di plastica (più che altro per proteggere i miei lavori dai peli della mia Micia) ma non si sa mai...

A voi è mai successo? Avete qualche consiglio per salvare il mio cestino?